House-Museum Giorgio De Chirico

Attention: open in a new window. PDFPrintE-mail

There are no translations available.
 
  
 Il settecentesco Palazzo dei Borgognoni, posto a Piazza di Spagna, cuore della città degli artisti e dei pittori, conserva ancora intatta con tutto il suo fascino la casa-atelier in cui il pittore Giorgio De Chirico, visse dal 1948 al 1978, anno della sua morte.

La Fondazione Isa e Giorgio De Chirico dal 1998, dopo il restauro degli ambienti e la creazione di un percorso di visita ha riaperto la dimora, nella quale il gusto dei suoi illustri proprietari nella scelta degli arredi della loro casa si unisce alla visione delle opere del maestro: pitture, prove d’artista, disegni e sculture.

Il percorso prevede la visita dell’ingresso, della sala con i ritratti di Isa e gli autoritratti di Giorgio in stile barocco, della sala da pranzo nella quale sono esposte le nature morte, del salone con le opere neometafisiche e delle numerose sculture; salendo poi al piano superiore le camere da letto ed infine l’atelier con la sua tavolozza, i calchi per le sculture, i libri di storia dell’arte, le cornici e le due tele lasciate incompiute.