Casino Boncompagni Ludovisi: Visita dell'Aurora di Guercino e del Gabinetto Alchemico del Cardinale Del Monte

Stampa

Il Casino ora Boncompagni Ludovisi, un tempo di proprietà del Cardinal Del Monte, nei pressi di Porta Pinciana è senza alcun dubbio uno dei gioielli della Roma di XVI-XVII secolo.

Il Casino un tempo inserito all’interno di un più vasto complesso residenziale e circondato da un giardino all’italiana, conserva oggi solamente il piccolo ma prezioso Casino.

            

 

Il Cardinal Del Monte fece decorare il Salone del pian terreno con l’Aurora, affresco realizzato da Guercino e da Agostino Tassi che fece le “quadrature" che conferiscono uno straordinario effetto di illusionismo spaziale.

Al primo piano sono visibili altri due interessantissimi ambienti, la Sala della Fama decorata da Guercino ed il Gabinetto alchemico del Cardinale, di Caravaggio.

 

          

 

Giove, Plutone e Nettuno, sono l’unica opera su parete del maestro lombardo, che per il suo illustre mecenate pensò ad una decorazione realizzata con la inconsueta tecnica dell’olio su parete.

La decorazione recentemente restaurata presenta con uno scorcio assai ardito, fortemente ribassato in relazione alla posizione dell’osservatore, una prospettiva in cui gli dei, gli astri e lo zodiaco alludono alle pratiche alchemiche e alla trasformazione degli elementi e della materia.